Mobilità ed accoglienza: la storia della famiglia Staiano

Nel lessico caprese Staiano è sinonimo di mobilità e accoglienza. Agli inizi del secolo Antonino Staiano partì dalla contrada di Fornacelle di Vico Equense e approdò a Capri. L’origine del cognome Staiano nasce dalle famiglie che vivevano sulle colline della penisola sorrentina: Aiano deriva dalla lingua greca e significa collina o piccola altura. Sull’isola il giovane Antonino incontrò Maria Mattera, un’energica e avvenente ragazza ischitana originaria del comune di S. Angelo d’Ischia.

“Antonino e Maria – ricorda Mario Staiano – ebbero undici figli, nove maschi e due femmine e vissero tutti insieme felicemente a Villa Marina a Marina Grande, vicino alla Chiesa di S. Costanzo”.

“Ma fu mia nonna Maria – aggiunge Anna Staiano – ad essere il grande timoniere della numerosa famiglia, donna affascinante, forte e combattiva, riuscì a mantenere unita la famiglia lavorando senza sosta “

Antonino, all’inizio della sua attività trasportava dalla penisola carbone e generi alimentari. Ma furono i suoi vulcanici figli che negli anni 50, nei giorni della Dolce Vita, ad intuire che i colorati taxi capresi dovevano essere il biglietto da visita dell’accoglienza caprese.

“Il re in esilio Faruk – dice Mario con un velo di nostalgia – aveva un rapporto privilegiato con la mia famiglia e nonna Maria accoglieva ogni giorni ospiti a Villa Marina, ospiti che erano in effetti i clienti dei miei zii. Per tutta la vita la mia famiglia ha conservato legami d’amicizia con clienti di tutto il mondo”.

Questo senso personale di ospitalità, allegro, fantasioso e colorato, ispirò la creazione dei pulman bianchi e rossi panoramici e decappottabili, che dalla fine degli anni sessanta hanno accolto sul porto di Marina Grande gruppi di turisti che arrivavano dai cinque continenti.

I nostri pullman – puntualizza Anna Staiano – furono ideati con finestrini più grandi della norma per dare la possibilità ai tanti passeggeri di godere il magico paesaggio di Capri che s’ammira raggiungendo Anacapri: pulmini con vista nell’azzurro dell’isola”. Per decenni questi colorati pullman sono stati guidati da autisti che negli anni hanno trasmesso con il sorriso quella gioia di vivere che si percepisce solo a Capri.

La famiglia Staiano ha adesso diversificato il suo campo d’azione ma la filosofia dell’accoglienza è sempre il leit motiv della loro attività.

“Stiamo progettando nuovi pulmini che si adattano meglio al traffico dell’isola. Abbiamo hostess sia all’aeroporto di Napoli che ai porti di Capri e Sorrento. Il cliente deve iniziare a vivere la sua vacanza subito, senza stress, senza la preoccupazione di trasportare bagagli e fare file per comprare biglietti di aliscafi”.

Ma la Staiano Trasporti è già proiettata nel terzo millennio con una nuova generazione che proietta il suo campo d’azione a 360 gradi, da Capri nel mondo, andata e ritorno.

il campo d’azione è diverso ma la filosofia è la stessa: far sognare viaggiando il cuore e la mente con la bellezza di Capri.

a cura di Renato Esposito.

prenota la tua vacanza a capri, senza commissioni.

Guida per la tua vacanza a Capri, con itinerari e approfondimenti per il tuo soggiorno sull'Isola.