That’s Amore Capri e i suoi soci: intervista a Francesco De Angelis

 

Dietro un evento come That’s Amore Capri ci sono le storie di chi ha visto crescere questo progetto giorno dopo giorno, e su di esso ha deciso di investire risorse ed energie.

Sono alcuni imprenditori locali da sempre attivi per l’isola, che vedono in questa iniziativa una grandissima occasione non solo per Capri, ma anche per tutte le persone che, attraverso le attività benefiche collegate alla rassegna, vengono raggiunte. Fra di loro c’è Francesco De Angelis, proprietario del ristorante La Capannina. Storico locale di Capri, attivo fin dal 1931, è sempre stato in mano alla famiglia De Angelis, e ora Francesco e Renata, nipoti dei fondatori ed “eredi” dei loro insegnamenti, continuano la loro opera tra rispetto per la tradizione e voglia di rinnovarsi.

“Sono entrato nella famiglia di That’s Amore Capri grazie a Valerio Pagano. E’ stato lui ad espormi con passione questo progetto, chiedendomi se ne volessi far parte.

Per me lui è sempre stato una garanzia: conosco la passione e la professionalità che mette in tutto ciò che fa, e quindi sapevo che anche That’s Amore Capri non sarebbe stato da meno. Da quando ho dato la mia disponibilità, mi sono impegnato per fornire il più sostegno possibile, conscio che vorrei e potrei fare molto di più, ma che purtroppo non sempre mi è possibile per mancanza di tempo. Ogni anno però cerco di fare il possibile per dare il mio contributo per questa splendida iniziativa, che può dare tanto alla nostra isola”.

L’anno scorso Francesco è stato ideatore di un’iniziativa in particolare, un’originale idea che ha contribuito a far conoscere l’isola ai più piccoli: la realizzazione di una guida di Capri per ragazzi.

“Ero al negozio e mettevo a posto la vetrina quando sono passati due ragazzini delle elementari; due turisti tedeschi hanno chiesto delle indicazioni per raggiungere Villa Jovis, ma loro non sapevano neanche di cosa si trattasse. Sono rimasto basito… non è possibile che i ragazzi di Capri non conoscano il loro territorio! Così è giunta l’idea di realizzare una guida che raccontasse ai ragazzi di Villa Jovis, Via Krupp, dei Faraglioni, e degli altri luoghi iconici dell’isola. Valerio si è fatto subito sostenitore di questa iniziativa e così è nata una collaborazione fra il portale Guide of Capri, la rassegna That’s Amore e il mio ristorante La Capannina, volta appunto alla realizzazione della guida. Per la stesura dei testi, ci siamo affidati al preparatissimo prof. Renato Esposito; il progetto è andato in porto ed è stato un enorme successo. E difatti mi piacerebbe tantissimo farne un seguito, così che altri luoghi e storie dell’isola possano essere raccontati ai più giovani”. Uno degli aspetti più nobili dell’iniziativa è stato che la guida sia stata distribuita, oltre che alle scuole di Capri, anche ai giovani pazienti ricoverati negli ospedali seguiti dalla Fondazione Soleterre. “Per me l’obiettivo principale era che la guida diventasse una fonte di gioia per i più piccoli, che desse loro stimoli per fantasticare, all’interno però di scenari reali, che sono quelli dell’isola”.

Francesco e gli altri soci sono già al lavoro per l’edizione 2024.

“Ognuno di noi fa un lavoro molto diverso; siamo un team decisamente variegato, ma trovo che insieme costituiamo un bellissimo gruppo, uniti dalla voglia di creare qualcosa di bello per Capri. Sono sicuro che, se continuiamo a puntare sul gioco di squadra e sull’amore per questa terra che ci lega, riusciremo a raggiungere obiettivi sempre più alti”.

Guide Of Capri

Guide Of Capri

comments

Comments

related posts

prenota la tua vacanza a capri, senza commissioni.

Guida per la tua vacanza a Capri, con itinerari e approfondimenti per il tuo soggiorno sull'Isola.